caffè

Il Ristorante       

Storie d'amore nasce nel 2008, da un idea di Massimo Foffani e Davide Filipetto. Si propone come ristorante dalla cucina creativa, innovativa e totale. Piatti, dolci e vini sono pensati e scelti per accontentare le curiositá dei palati piú fini. Ogni prodotto è curato nel minimo dettaglio e per quanto possibile preparato in casa, a volte addirittura coltivato o allevato personalmente per garantirne la genuinità e la bontá delle caratteristiche organolettiche. Grande importanza viene data alla selezione di materie prime di stagione, procurate per lo piú a km 0 per evitare perdite di qualitá dovute al trasporto o alla meno naturale coltura di serra. Selvaggina e pesce fresco sono selezionati dai migliori fornitori della zona compatibilmente con la disponibilitá della stagione.

Massimo e Davide        

Massimo scopre tardi la sua passione per il cliente: nasce come pizzaiolo, attivitá che svolge in concomitanza con gli studi di scuola alberghiera poi lasciati per propendere verso un diploma serale come geometra,ottenuto durante il periodo lavorativo piú che altro come sfida personale. Grazie al suo forte spirito di intraprendenza coglie al volo con un collega l'occasione per lasciare il lavoro ed aprire un proprio ristorante, del quale sará gestore fin dalla giovane etá, per 18 lunghi anni. Destino vuole che dei due soci sia lui quello che dovrá occuparsi della sala, e la prima Storia d'Amore ha così inizio. Il tempo passato tra i tavoli al servizio della clientela lo porta a diventare sempre piú curioso ed appassionato a nuovi piatti, nuovi vini, nuove concezioni di servizio, che si impegna ad imparare nel modo migliore, spesso frequentando locali molto rinomati ed alla moda, alla ricerca di qualcosa di stimolante per il suo palato, i suoi occhi, la sua fantasia. Raggiunta la "maggiore etá" lavorativa, esce di scena per due lunghi anni, durante i quali diventa sommelier professionista, pur dedicandosi anima e corpo all'apertura del suo nuovo locale ora in attesa di voi.

L'altra Storia d'Amore nasce invece in tenera etá: Davide ha la fortuna di capire subito quale sará la sua carriera, quasi giá aspettandosi gli ottimi risultati che otterrá in futuro. Comincia a lavorare appena inizia la scuola alberghiera, approcciando con la cucina a 14 anni. Poco dopo sboccia l'amicizia con Massimo, inizialmente suo titolare. I due riconoscono l'uno nell'altro la stessa voglia di imparare e migliorarsi, qualitá necessaria per offrire un prodotto sempre nuovo e soddisfacente. Dopo un lungo periodo di convivenza nel locale di Massimo, Davide sceglie di uscire da quel contesto per andare "alla corte" di grandi cuochi di ristoranti e pasticcerie d'elite, carpendo tutto ció che poteva dai suoi sempre nuovi maestri. Uno di questi é lo chef Paolo Bodon, grazie al quale sperimenta una cucina da lui detta "totale", preparando da sé ogni minima parte delle pietanze e bevande offerte al cliente, dal pane alla pasta, passando poi a salumi e formaggi, marmellate, addirittura grappe e amari. Amando particolarmente la pasticceria vi si dedica con dovizia, tanto da includere alcune delle sue creazioni nel libro di cucina "Dietro le quinte di una grande Passione" preparato assieme al suo Chef Paolo. Sempre di pasticceria si occupa allo stellato "Dal Vero" di Badoere, sotto la direzione dello Chef Ivano Mestriner. Raggiunti gli obiettivi desiderati, si sente pronto di preparare per voi la sua cucina dai prodotti tradizionali, ripresentati però in chiave moderna e creativa, avvalendosi di metodi di cottura e conservazione innovativi.